Archivio | 2014

Biofach 2015

BIOFACH, la fiera mondiale dell'alimentazione naturale, invita  gli specialisti del settore dal 11 al 14 febbraio 2014.

Visitateci allo stand 221 del padiglione 7.

12/14

Ritiro di un prodotto: Pappa di miglio di Holle baby food

In un campione di Bio Pappa di miglio di Holle e in un campione di Bio Pappa di miglio con riso di Holle un laboratorio di uno stato (regione) tedesco ha riscontrato tracce di alcaloidi tropanici naturali.

Per andare sul sicuro ed escludere qualsiasi rischio per bambini molto piccoli e per evitare che le contese tra laboratori in merito ai risultati e alle loro valutazioni possano arrecare danno al nostro buon nome, Holle baby food ritira volontariamente dal commercio a fini preventivi due partite dell’articolo Bio Pappa di miglio.

Il richiamo volontario riguarda le seguenti partite degli articoli Bio Pappa di miglio e Bio Pappa di miglio con riso:

Bio Pappa di miglio Holle, partita L13219, da consumarsi preferibilmente entro il 30.04.2015

Bio Pappa di miglio con riso Holle, partita L14103, da consumarsi preferibilmente entro il 30.11.2015

La merce viene bloccata in magazzino e non più consegnata. I nostri partner del commercio al dettaglio hanno l’istruzione di ritirare subito la merce dagli scaffali.

I clienti che hanno acquistato pappe di miglio Holle e che le hanno a casa, possono riportare i prodotti al punto vendita dove riceveranno il relativo rimborso.

Informazioni generali

Fino ad ora non esiste alcuno strumento di misurazione univoco, messo a disposizione da un organo ufficiale per comprovare la presenza di alcaloidi tropanici.

Un laboratorio di un Land tedesco, sulla base di un metodo di analisi sviluppato internamente, ha riscontrato tracce di alcaloidi tropanici nei prodotti al miglio di Holle.

Gli alcaloidi tropanici sono sostanze naturali provenienti dai semi delle erbacce presenti nelle coltivazioni di miglio. Vengono accuratamente evitati dagli agricoltori. Un anno fa, le autorità nazionali ed europee (European Food Safety Authority/EFSA e Bundesinstitut für Risikobewertung (Istituto federale per la valutazione dei rischi/BfR) hanno definito le tracce di questi semi, come ad esempio nel giusquiamo, come indesiderabili negli alimenti. Hanno valutato il rischio delle tracce di queste sostanze presenti da sempre negli alimenti. Successivamente laboratori ufficiali hanno selezionato questi alcaloidi come obiettivo per lo sviluppo di metodi propri. Non esiste ancora uno standard valido. Le tracce così riscontrate sono ora oggetto di avvertimenti e richiami.

Il Bundesinstitut für Risikobewertung (Istituto federale per la valutazione dei rischi/BfR) fa presente in una dichiarazione del novembre 2013 di non conoscere fino a quel momento nessun caso di lattanti, bambini piccoli e persone di altre età in cui si fossero manifestati problemi di salute in seguito al consumo di prodotti che contenevano tracce di alcaloidi tropanici.

Holle baby food esprime il suo rincrescimento e si scusa per i disagi arrecati.

Per ulteriori informazioni è a vostra completa disposizione il team dell’assistenza di Holle baby food service@holle.ch

Domande frequenti e le relative risposte

8 dicembre 2014

Ritiro volontario della pappa di miglio Holle

Domande frequenti e le relative risposte:

 

Di cosa si tratta?

Nell’ambito di un controllo delle autorità vengono riscontrate tracce delle sostanze vegetali “alcaloidi tropanici”. Purtroppo sia la valutazione del livello di rischio sia l’analisi degli alcaloidi tropanici non sono ben definite. Holle ha pertanto deciso di ritirare preventivamente due lotti della pappa di miglio. Vogliamo evitare che bambini molto piccoli possano correre qualsiasi rischio.


Quale metodo di analisi è stato utilizzato?
Non esistono ancora procedure di analisi valide per riscontrare la presenza di alcaloidi tropanici e neanche materiali di riferimento. I risultati della valutazione del nostro laboratorio certificato e indipendente da noi incaricato indicano una contaminazione estremamente bassa o nessuna contaminazione. Anche i risultati delle analisi condotte su altri prodotti Holle non mostrano la presenza di alcaloidi tropanici.

Cosa sono gli alcaloidi tropanici?

I più importanti alcaloidi tropanici sono l’atropina e la scopolamina. Provengono dalla famiglia delle solanacee, di cui fanno parte anche anche piante come la datura, la belladonna e la brugmansia. Queste sostanze si formano nella pianta per difenderla da insetti che ne mangiano le foglie. 

Non sono conosciuti danni causati in seguito al consumo di alimenti.

Purtroppo sia la valutazione del livello di rischio sia l’analisi degli alcaloidi tropanici non sono ben definite.

Il Bundesinstitut für Risikobewertung (Istituto federale per la valutazione dei rischi/BfR) ha pubblicato nel novembre 2013 una dichiarazione sull’argomento alcaloidi tropanici. Qui si afferma che fino a quel momento non erano noti casi acuti o cronici di un problema di salute che si fosse manifestato in consumatori di ogni età in seguito alla presenza di alcaloidi tropanici negli alimenti.

Quali quantità sono state trovate?

Le quantità riscontrate di alcaloidi tropanici sono molto basse. Parliamo qui di quantità espresse in microgrammi o nanogrammi (un microgrammo è un millionesimo di grammo). Gli alcaloidi tropanici vengono impiegati anche per finalità mediche. La letteratura specializzata presuppone che una quantità di 40 microgrammi di atropina viene impiegata nei bambini a scopo terapeutico. Nei prodotti Holle il laboratorio del Land tedesco ha riscontrato una quantità almeno 40 volte più piccola.


Come arrivano gli alcaloidi tropanici negli alimenti?

Gli alcaloidi tropanici vengono raccolti insieme a semi estranei. Dopo la raccolta le più moderne tecniche di filtraggio consentono di eliminare questi semi. Purtroppo il gruppo delle piante che producono alcaloidi tropanici è così numeroso da causare una somiglianza nell’aspetto esterno tra i semi estranei e le proprie sementi. I semi estranei non vengono così eliminati. I semi estranei derivanti da piante che producono alcaloidi tropanici esistono sin da quando l’umanità ha cominciato a dedicarsi ai lavori agricoli. Ora le tecniche di filtraggio sono molto migliorate. Anche i metodi di analisi d’altronde sono molto più accurati cosicché è possibile riscontrare quantità minime di alcaloidi tropanici.  

Cosa ha intenzione di intraprendere l’azienda Holle in futuro per ridurre ancora la concentrazione di alcaloidi tropanici?

L’azienda Holle esegue insieme ai partner produttivi un monitoraggio su larga scala degli alcaloidi tropanici. Queste misure sono già state introdotte da alcuni mesi. Inoltre, abbiamo sviluppato ulteriori misure per l’eliminazione tecnica-fisica dei semi delle piante che producono gli alcaloidi tropanici.

Cerchiamo 100 probandi! Provi i mousse di frutta Pouchy di Holle

Diventi ora uno tra i probandi del prodotto “Holle Bio-Pouchy“ e mostri ai suoi amici e conoscenti come e dove Lei e i Suoi piccini si godono i mousse di frutta succosi di Holle. Sul sito di facebook von www.babyclub.de può condividere fotografie e video. Commenti l’iniziativa dei test e mostri a tutti quanto Le piace questo prodotto.

Vai all’iniziativa di babyclub.de

10/14

Il 29 giugno ad Hassleben, Holle supporta la manifestazione BASTA CON LA MEGASTALLA.

Wir haben es satt!

Nel frattempo la manifestazione inaugurale della settimana verde è ormai un appuntamento irrinunciabile

Da tre anni 20.000 persone si riuniscono a Berlino per questa manifestazione, tra cui agricoltrici e agricoltori, consumatrici e consumatori che richiedono una migliore politica agraria.

Lo slogan di quest'anno è: "Basta con l'industria agraria! Buona alimentazione. Buona agricoltura. Per tutti!"

Nell'ambito di questo evento avverrà anche la manifestazione contro l'impianto di ingrasso di Haßleben.

L'impianto di ingrasso di Haßleben è uno dei simboli di una politica agraria sbagliata. Sullo sfondo delle elezioni per il Consiglio del Brandeburgo, della Sassonia e della Turingia e per indicare al nuovo governo federale e al Bundesrat, dove nel frattempo siedono sette nuovi ministri dell'agricoltura del partito dei Verdi, gli errori che si continuano a fare, il 29 giugno 2014 avverrà la manifestazione "Basta con la megastalla di Haßleben!".

Holle supporta gli organizzatori dell'evento di quest'anno con un'offerta di 2.500 €

Supportate questo evento e partecipate alla manifestazione:

MANIFESTAZIONE: 29 giugno

11:00: Santa Messa ad Haßleben (Brandeburgo)
13:00: Manifestazione davanti all'impianto di ingrasso/Haßleben
14:00: "Passeggiata domenicale sulla politica agraria" con musica e pic-nic di protesta a Kuhz

Altre informazioni sono disponibili alla pagina: www.wir-haben-es-satt.de

06/14

Holle sostiene il primo congresso “Wir haben es satt!” (Siamo stufi) di Berlino

Wir haben es satt!

L’agricoltura è in evoluzione in tutto il mondo. La crescita continua della popolazione mondiale, la lotta contro la fame e la povertà, la certezza dell’approvvigionamento energetico e il contenimento dei danni attuali all’ambiente e al clima: tutti questi fattori sono correlati in modo diretto alla produzione dei nostri generi alimentari. Ma non solo: anche gli scandali ricorrenti per quanto riguarda la protezione degli animali e gli alimenti e il sistema di produzione industriale di massa causano sentimenti di profonda scontentezza tra le persone.

Nel 2014 più di 30.000 persone, tra cui sia agricoltrici e agricoltori tradizionali che vegani si sono riuniti per la manifestazione annuale “Wir haben es satt!“ (Siamo stufi). Con il primo congresso “Wir haben es satt!” che si terrà a Berlino, nella zona di Kreuzberg, l’organizzatore desidera offrire un luogo di incontro, un forum di discussione aperto e uno spazio adeguato allo sviluppo di visioni comuni. Sono compresi interessanti conferenze, workshops, tavole rotonde con punti di vista controversi o format per grandi gruppi. Discutete anche voi sull’agricoltura e sull’alimentazione del futuro. Inoltre il festival “Stadt Land Food“ presso il mercato berlinese “Markhalle Neun“ ospita un variopinto programma culturale e prelibatezze gastronomiche. 

Holle sostiene gli organizzatori delle iniziative di quest’anno con una donazione di 2.500€

Altre informazioni sul congresso e sulla registrazione sono disponibili al sito: http://www.wir-haben-es-satt.de/start/2-5-okt-kongress-berlin/

08/14

Holle regala il futuro

Un sereno Natale per i bambini bisognosi in Uganda

Siamo particolarmente lieti di annunciare che anche quest’anno Holle baby food GmbH, con tutti i suoi collaboratori, sostiene finanziariamente il progetto umanitario “Njuba Kinderhilfe Uganda“ che aiuta i bambini bisognosi in Uganda. In questa occasione tutti i collaboratori donano anche a Natale 2014 un’offerta individuale e Holle baby food GmbH raddoppia l’importo accumulato.

Già a Natale 2013 erano state raccolte offerte per Njuba. Nel corso dell’anno abbiamo potuto constatare come la vita a Njuba è cambiata e quali progetti sono stati realizzati grazie alla nostra donazione. 

Obiettivo del progetto Njuba Kinderhilfe Uganda è offrire agli orfani e ai bambini una nuova casa in cui possano trovare stabilità e affetto. I bambini vengono assistiti durante tutto il percorso scolastico e la formazione professionale.

Oltre alla casa per gli orfani, NJUBA si pone l’obiettivo di sostenere mediante diversi progetti le famiglie del villaggio agricolo di Kasubikamu che vivono in condizioni di povertà. In primo luogo vengono offerte ai bambini utili attività per il tempo libero, come svago rispetto alla dura vita quotidiana. Inoltre i bambini possono approfittare di offerte dedicate al loro sviluppo individuale.

Ulteriori informazioni sul progetto sono disponibili al sito www.njuba.ch

12/14

Con le sue donazioni Holle aiuta i profughi minori non accompagnati nella zona di Lörrach

Anche in questa fine d’anno siamo impegnati a sostenere con le nostre donazioni progetti umanitari, in particolare a favore di bambini e adolescenti. Gli aiuti finanziari sono destinati come nell’anno precedente all’associazione Njuba Kinderhilfe Uganda che aiuta i bambini in Uganda e a un progetto che intende sostenere i profughi minori non accompagnati nella zona di Lörrach (UMF).

Il progetto UMF è un programma umanitario completo che aiuta i giovani che dalle zone di guerra e di crisi giungono nella zona di Lörrach e che hanno necessità di assistenza mirata alle esigenze giovanili. Prioritari sono lo sviluppo nel settore della formazione e della competenza professionale e le abilità sociali e interculturali.

La donazione di 5.000 - € viene impiegata per diverse attività. Ad esempio, si paga l’attrezzatura sportiva necessaria che consente ai ragazzi di partecipare alla vita delle associazioni sportive e dei club calcistici locali. Inoltre, si acquistano strumenti musicali che vengono impiegati per determinate terapie. È prevista anche la fornitura di attrezzi per la falegnameria.

12/14

Novità: ora anche le pappe ai cereali e a base di latte a bilancio CO2 neutro

All’insegna dello slogan “Rendiamo buono il terreno” ci impegniamo per il clima a livello globale. Dall’inizio del 2013 compensiamo le emissioni CO2e, causate dalla produzione dei nostri alimenti per lattanti.
Siamo lieti di annunciare che da novembre 2014 hanno bilancio CO2 neutro anche le pappe ai cereali e tutte le pappe a base di latte Holle. Il nostro assortimento principale, dall’agricoltore fino al commercio all’ingrosso, è dunque caratterizzato da bilancio CO2 neutro.
Riceviamo i certificati di emissione sostenendo i progetti di compostaggio biodinamico di Soil & More in Egitto e in Sudafrica.

Per saperne di più

11/14

Omogeneizzato 100% pera ora con il 2 % di riso

Cari genitori,

desideriamo comunicarvi che il nostro omogeneizzato 100% pera contiene ora una percentuale del 2% di riso. La corrispondente denominazione è presente sulla nuova etichetta. Grazie a una modifica della ricetta la consistenza è migliorata. Il prodotto continua a essere privo di glutine e adatto come pasto alla frutta  per le prime fasi  dello svezzamento. In seguito può essere combinato con altre pappe ai cereali.

11/14

NOVITÀ! Latte di proseguimento a base di latte di capra 2, dopo il sesto mese

Cari genitori,

siamo lieti di potervi offrire, anche un latte di proseguimento a base di latte di capra bio da utilizzare dopo il sesto mese. Sulla base delle attuali modifiche legislative l’apprezzato “Alimento per bambini a base di latte di capre” ora può essere utilizzato già dal sesto mese anziché dai dodici mesi come in precedenza. L’indicazione dell’età sulla confezione viene modificata di conseguenza in “dopo il 6° mese”. Il nuovo “Latte di proseguimento a base di latte di capre 2” è adatto per lattanti a cui viene somministrata già l’alimentazione complementare. Tuttavia non è adatto per lattanti che assumono solo liquidi e vengono nutriti con latte materno o latte per lattanti.

Desideriamo informarvi anche del fatto che viene modificata la confezione del Latte di proseguimento a base di latte di capre 2:

  • Nuova designazione del prodotto:
    Anziché “Alimento per bambini a base di latte di capre” ora Latte di proseguimento a base di latte di capre 2
  • Nuova designazione dell’età:
    Anziché dopo il 12° mese ora dopo il 6° mese
  • Nuova variante linguistica:
    Anziché in tedesco/italiano ora in italiano/spagnolo

Indicazioni per gli allergici:
Il Latte di proseguimento a base di latte di capra 2 corrisponde nella sua composizione a un latte di proseguimento, adatto per lattanti dopo il 6° mese, ai quali viene somministrata l’alimentazione complementare una volta al giorno. Se un bambino mostra una reazione allergica al latte vaccino, il latte di capre può rappresentare un’alternativa ben tollerata. Tuttavia anche questo può causare una reazione allergica, in quanto il latte vaccino e quello di capre condividono in parte la stessa struttura proteica. È determinante a quale proteina il bambino è allergico. In ogni caso il medico pediatra dovrà accertare preventivamente se il Latte di proseguimento a base di latte di capra 2 rappresenta un’alternativa tollerata dal vostro bambino in caso di allergia al latte vaccino.

Desideriamo ricordarvi anche che il latte materno è il nutrimento ottimale per il vostro bambino. Ecco perché Holle consiglia per i primi sei mesi esclusivamente l’allattamento.

In caso di ulteriori domande i nostri consulenti Holle in materia di nutrizione sono a vostra disposizione:
Telefono +41 61 645 96 00

09/14

Demeter è la marca preferita dei tedeschi

Nel contesto di uno studio rappresentativo dell’istituto di ricerca di mercato Forsa la marca Demeter è riuscita a classificarsi tra le 50 marche preferite dai tedeschi. Insieme a Coca Cola, Demeter è la terza marca alimentare preferita, e in tutto si classifica al 27esimo posto. La marca Demeter viene superata solamente da Alnatura e Mars. Il partner di Demeter, la ditta Alnatura, nella classifica delle marche di beni alimentari si trova in una posizione tra le prime, e in generale raggiunge il 12esimo posto. Demeter e Alnatura sono le due uniche marche di prodotti biologici che sono riuscite a classificarsi tra i primi 50. “Siamo orgogliosi del fatto che il lavoro dei nostri contadini, produttori e rivenditori in Germania abbia raggiunto una tale notorietà“, dice il direttore generale di Demeter, il Signor Alexander Gerber, commentando il risultato ottenuto.

Per ottenere ulteriori informazioni sullo studio vi preghiamo di cliccare qui:

11/14

40 Jahre Demeter per la Schrozberger Molkerei

Holle si congratula con la Schrozberger Molkerei per il quarantesimo anniversario Demeter. La quarantennale collaborazione tra Demeter e la cooperativa casearia Schrozberg è stata motivo di festeggiamento.  Oltre al presidente di Demeter Alexander Gerber, anche il ministro federale dell’economia Christian Schmidt e Alexander Bonde, ministro dell’agricoltura e per i consumatori del Baden-Württemberg, erano presenti per congratularsi personalmente con il produttore lattiero-caseario Schrozberger. Anche l’amministratore delegato di Holle, Udo Fischer, era presente alla cerimonia. Holle e Schrozberg lavorano da 4 anni in stretta collaborazione. Dal 2010 gli alimenti per lattanti Holle vengono prodotti con latte Demeter del produttore lattiero-caseario Schrozberger.

Ulteriori informazioni sull’evento sono disponibili qui.

10/14

Aiuto per i bambini bisognosi Holle regala 3 pallet di alimenti per bebè per i bambini bisognosi in Siria

Holle sostiene l’associazione no profit per i bambini bisognosi Keep On che dall’inizio del 2013 aiuta diverse organizzazioni nei territori in stato di emergenza. Attualmente l’attenzione è rivolta ai bambini dei campi profughi della Siria. Dalla primavera del 2013, Keep On ha già inviato quattro camion con aiuti umanitari in Siria. Per il quinto camion Holle ha fornito 3 pallet di alimenti per bebè. Una parte della fornitura è per un istituto che ospita orfani di guerra ad Aleppo.

Aiutate anche voi i bambini bisognosi: www.keepon.or.at

05/14

90 anni di agricoltura biodinamica - la rotta per il futuro

La società Demeter celebra 90 anni di agricoltura biodinamica!
Con il motto “90 anni di agricoltura biodinamica - la rotta per il futuro” Demeter afferma che: biodinamico significa pensare al futuro e saper rispondere a domande che la società di oggi si pone e per le quali l’agricoltura biologica ricerca soluzioni.

Per avere informazioni più dettagliate fate clic sulla pagina Demeter dedicata a questo anniversario: www.demeter.de

06/14

Novità da Njuba

A Natale 2013 i collaboratori Holle hanno effettuato donazioni all’associazione Njuba che aiuta i bambini in Uganda.  Siamo lieti di aver contribuito a realizzare con la nostra offerta un grande progetto, la costruzione di un impianto a biogas.  

L’impianto a biogas viene alimentato giornalmente con gli escrementi delle 3 mucche di recente acquistate.   Rinunciando alla combustione del legno si protegge il patrimonio boschivo già minacciato e il clima.

Il biogas prodotto viene convogliato direttamente alla cucina, dove viene utilizzato per i fornelli. La biomassa restante prodotta dal fermentatore serve come concime ad alta efficacia per le coltivazioni Njuba. L’impianto contribuisce a migliorare le condizioni igieniche locali.

Biogas-Anlage

Altre informazioni su Njuba e sul progetto dell’impianto a gas sono disponibili sulla newsletter di aprile 2014 che è possibile scaricare oppure visitando il sito www.njuba.ch.

06/14

Il nuovo assortimento Holle Pouchy: scoprite la delicata mousse alla frutta di Holle

Alla fiera mondiale dei prodotti biologici Biofach 2014 Holle ha presentato le sue nuove mousse di frutta, composte interamente da purea di frutta o frutta e cereali. Grazie alla comoda confezione si gusta la frutta senza sporcarsi. Gli ingredienti sono di qualità Demeter, sono privi di dolcificanti e additivi.

Cinque diverse e gustose ricette sono state preparate tenendo conto delle esigenze fisiologiche e nutrizionali dei bambini piccoli. Le mousse di frutta sono disponibili nei gusti seguenti: “Mela e pesca con frutti di bosco”, “Pera e banana con kiwi”, “Banana, mela, mango e albicocca”, “Mela e banana con pera” e “Pera, mela e mirtilli con avena”. Queste deliziose mousse piacciono anche agli adulti.

La comoda confezione da spremere trova posto in ogni borsa ed è ideale a merenda e quando si è fuori casa. Per la scuola, il tempo libero e come dessert.

Ecco qui le nuove confezioni Holle Pouchy

Omogeneizzati per bebè bio con carne di pollo da allevamento Bruderhahn dell’iniziativa Bruderhahn Germania

Come partner dell’iniziativa Bruderhahn Germania (BID) ci impegniamo per una condotta etica nell’allevamento delle galline ovaiole e dei polli da ingrasso. Da marzo 2014 sono disponibili nei punti di vendita specializzati i nuovi omogeneizzati per bebè bio con carne di pollo da allevamento Bruderhahn. Per l’alimentazione del vostro bambino sono a vostra disposizione omogeneizzati alla carne che vengono prodotti secondo i più elevati criteri ecologici e requisiti etici. 

I prodotti che portano l’etichetta BID garantiscono i seguenti criteri:

  • Allevamento Bruderhahn
  • Nessun impiego di antibiotici
  • Qualità Demeter
  • Mangime 100% biologico
  • Certificazione da parte di un istituto di indipendente

Ispirandoci a questi criteri, abbiamo rinunciato alla carne di tacchino e per la produzione degli omogeneizzati bio con pollame di Holle ci serviamo esclusivamente di carne dell’iniziativa Bruderhahn Germania.

Per altre informazioni sul progetto e sugli omogeneizzati per bebè bio con carne di pollo dell’iniziativa Bruderhahn Germania basta fare un clic qui.

02/14

Nuovi video con consigli sulle prime pappe

Siamo lieti di presentarvi i nuovi video con consigli sull’alimentazione complementare e sulla preparazione delle pappe. L’ostetrica Sabine Windmüller e Stefanie Goldenbaum, esperta in scienza dell’alimentazione, spiegano come introdurre l’alimentazione complementare e come preparare una pappa.  Buon divertimento!

Ecco i video con i nostri consigli.

Sostenibilità di Holle

Con la nuova spiga della sostenibilità rappresentiamo il nostro concetto di sostenibilità. La spiga simboleggia anche l’origine del marchio Holle che è nato più di 80 anni fa con la lavorazione dei cereali in qualità biodinamica.

Sulle nostre confezioni e su molti strumenti di comunicazione è raffigurata ora la spiga con lo slogan “Alimentazione sostenibile fin dal principio”. In questo modo vogliamo mostrare che Holle, dalle materie prime fino al prodotto finito, si impegna per un’economia sostenibile.

Qui trovate altre informazioni sul nostro concetto di sostenibilità e sul nostro impegno.

12/14